7 NOVEMBRE: SCIOPERO!

Ore 9.00 concentramento in Piazza della Meridiana

Genova -

E ALLA FINE ANCHE GLI ALTRI SINDACATI SONO STATI COSTRETTI A REGGERE LO SCONTRO FINO IN FONDO, MA LE NOSTRE RIVENDICAZIONI RIMANGONO DIVERSE!
LUNEDI’ 7 NOVEMBRE - TUTTI IN PIAZZA CONTRO L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE!

ABOLIZIONE DELLE PAGELLINE, che umiliano i lavoratori e li mettono in concorrenza tra loro
ELIMINAZIONE DELLE Posizioni Organizzative, a cominciare dalla loro drastica riduzione, spostando le relative quantità economiche a favore di tutti i lavoratori
ASSUNZIONE IN RUOLO di tutti i precari presenti nell’Ente
BLOCCO DELLE ESTERNALIZZAZIONI in corso, a cominciare dalla revoca dell’inserimento delle cooperative nella scuola
POTENZIAMENTO DELLE PROGRESSIONI ECONOMICHE orizzontali e verticali.Svuotamento reale - e non a parole - della categoria A
INCREMENTO DEL FONDO DI PRODUTTIVITÀ e spostamento delle sue risorse dal salario accessorio a quello tabellare, trasformando la quota di produttività in quattordicesima.

OLTRE LE FALSE RIVENDICAZIONI DEI SINDACATI CONCERTATIVI
PER NON DELEGARE PIU’ A NESSUNO LA DIFESA DEI DIRITTI E DELLA DIGNITA’ DEI LAVORATORI
ATTRAVERSO LA LOTTA E IL CONFLITTO
PER RIVENDICARE IN PRIMA PERSONA
L’EQUA DISTRIBUZIONE DELLE RISORSE TRA TUTTI I LAVORATORI
PERCHE’ NON CI SIANO PIU’ POCHI PRIVILEGIATI A SCAPITO DI TANTI CHE FATICANO AD ARRIVARE ALLA FINE DEL MESE
PER IL CONTRATTO DECENTRATO CHE VOGLIAMO

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni