Continua il tour del camper salvaProvince in Lombardia

Milano -

Dopo essere partito da Sondrio ieri 2 dicembre ed aver raggiunto Lecco e Monza; Oggi 3 dicembre continua il tour del camper salvaprovince organizzato da USB.



In questi due giorni abbiamo incontrato centinaia di lavoratori ha dichiarato Villy de Luca, i quali ci hanno segnalato le loro preoccupazione sulla sorte non solo dei propri posti di lavoro ma anche delle competenze che, come province svolgono gli stessi ci hanno denunciato l'assoluta indifferenza, assenza da parte dei politici e degli altri sindacati.



Il camper questa mattina, dopo essere stato a Bergamo ed aver incontrato i lavoratori dalle ore 08.00 fino alle ore 10.00 si appresta a raggiungere Brescia ed infine Cremona.



Sempre oggi ci sono stati volantinaggi a Como, Varese e Mantova.



A Mantova i lavoratori insieme ai delegati USB hanno deciso di programmare un presidio il 6 dicembre sotto la sede della Provincia di Mantova  per tutti i lavoratori che non riescono a partecipare alla manifestazione con sciopero generale a Roma indetta da USB.



Infine domani 4 dicembre il Camper raggiungerà Pavia alle ore 08.00 e Lodi alle ore 12.00 dove è prevista un'assemblea con tutto il personale della provincia di Lodi, li Villy de Luca presenterà non solo le ragioni dello sciopero ma anche le proposte che come USB abbiamo in difesa dei posti di lavoro e delle competenze delle province.

Il tour del Camper salvaprovince terminerà a Milano il 4 dicembre, dove alle ore 15,30 è prevista una manifestazione dei lavoratori delle province da Porta Vittoria fino alla sede di Via Vivaio dove è previsto un'incontro con i capo gruppi presenti in Provincia.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni