Firenze. L'Ultimo regalo per l'ultimo Natale 283.209,24 Euro

In allegato il volantino

Firenze -

Ci risiamo, a solo una settimana di distanza e alla vigilia dell’ultimo Natale, ecco arrivare ancora due “risoluzioni consensuali” per altri due Dirigenti del Comune di Firenze.  


Sono 283.209,24 € così suddivise 125.679,12 per uno e 157.530,12 per l’altro. Come si può ben vedere ancora due notevoli gruzzoletti, che equivalgono a molti anni di lavoro per un lavoratore “normale” che manda avanti quotidianamente la macchina comunale.



Con questo nuovo atto da “fine impero” si arriva ormai alla cifra complessiva spesa per queste operazioni di “rottamazione” pari a 4.165.150  €.



Certo fa impressione ma anche disgusto, vedere tanta magnanimità, con i soldi degli altri, verso una piccola fascia di persone, in una fase di grave crisi come l’attuale.



Una fase nella quale non passa giorno in cui cassa integrazione e perdita del posto sono ormai la costante fissa.



Dove i rinnovi contrattuali sono elemosina date per altro con due anni di ritardo.



Dove quando si chiede il rinnovo del contratto aziendale ci viene detto che la situazione è difficile e che non ci sono risorse aggiuntive.



Insomma,  è l’ulteriore riprova della distanza abissale e reale che esiste fra questa “CASTA” di Politici ed Amministratori e i lavoratori, i pensionati ed i cittadini tutti.

Ultima considerazione, anche su questa vicenda come del resto sulle precedenti calerà ovviamente una cortina di silenzio, che vedrà politici e sindacalisti uniti appassionatamente, ed una unica voce fuori dal coro:

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni