Pomezia. FALLITO IL TENTATIVO DI CONCILIAZIONE

In allegato il tentativo di conciliazione

Pomezia -

LA RSU PREPARA SCIOPERO E AZIONI DI LOTTA



E’ FALLITO IL TENTATIVO DI CONCILIAZIONE FATTO IN PREFETTURA, DOPO LA DICHIARAZIONE DELLO STATO DI AGITAZIONE DEL PERSONALE COMUNALE.



COMPLETAMENTE ASSENTE LA PARTE POLITICA, CHE EVIDENTEMENTE PENSA SOLO ALLE ELEZIONI REGIONALI E PENSA POCO O NIENTE AI PROPRI DIPENDENTI.



DISARMANTE L’ATTEGGIAMENTO DEI RAPPRESENTANTI DELLA PARTE PUBBLICA (IL DIRETTORE GENERALE E IL DIRIGENTE DEL SETTORE GESTIONE RISORSE UMANE), CHE NON HANNO FATTO ALTRO CHE RIPETERE QUANTO GIA’ AFFERMATO A DICEMBRE 2009, CIOE’ CHE IL FONDO PER LA PRODUTTIVITA’ 2009 (MAI SOTTOSCRITTO) E’ ESAURITO E NON C’E’ INTENZIONE DI METTERVI MANO.



OVVERO, PUR RICONOSCENDO CHE VI SONO STATI GRAVI ERRORI NELLA GESTIONE DEL FONDO, SI ADDOSSA TUTTA LA RESPONSABILITA’ AL PRECEDENTE DIRIGENTE (IN CARICA FINO AL 01/12/2009) E SI DECIDE DI NON FARE NULLA!



INTANTO I DIPENDENTI NON PERCEPIRANNO LA PRODUTTIVITA’ PER IL 2009 NE’ LE INDENNITA’ PREVISTE DAL CONTRATTO INTEGRATIVO 2008.



ALLA R.S.U. E ALLE OO.SS. NON E’ RIMASTO ALTRO CHE PRENDERE ATTO DELLA CHIUSURA AL DIALOGO DA PARTE DELL’AMMINISTRAZIONE E ANNUNCIARE FORME DI LOTTA E DI SCIOPERO, CHE SARANNO ACCOMPAGNATE ANCHE DALLE OPPORTUNE AZIONI LEGALI.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni