LA PROVINCIA DI GENOVA DICHIARA DI VOLER ASSUMERE TUTTI I PRECARI

Genova -

Dopo le nostre iniziative di lotta nazionali a partire dallo sciopero dei precari del 6 ottobre 2006 culminato con la grande manifestazione a Roma e numerosi interventi nelle trattative locali, rileviamo con soddisfazione, (vedi comunicato della Provincia di Genova su Pro.No. del 6/3/2007), una significativa apertura dell’Amministrazione rispetto al problema del personale precario.


Riteniamo però indispensabile che prima della fine del mandato della Giunta Provinciale sia predisposto un piano di assunzione, che vada oltre dichiarazioni generiche e che preveda tempi, modi e costi per l’assunzione di tutti i precari delle diverse tipologie.
Ciò anche per evitare che l’importante iniziativa sia intesa, a torto, come propaganda elettorale.


Restiamo disponibili ad un confronto con l’Amministrazione da avviarsi il più presto possibile.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni