Meno chiacchiere…….Più soldi per i lavoratori…..e contratto subito!

In allegato il volantino

Firenze -

Mentre Loro (i nostri Onorevoli) consci delle difficoltà di arrivare a fine mese,  zitti zitti si concedono altri 200 € al mese di aumento  a titolo naturalmente di perequazione con i Loro colleghi Senatori, milioni di lavoratori aspettano da anni il rinnovo del contratto. 

 

Intanto nei salotti buoni della politica e dei sindacati di stato si dibatte e si fa accademia in merito al fatto se è meglio detassare gli incrementi contrattuali aziendali e nazionali, se ridurre la pressione fiscale sulle famiglie…se tassare le rendite finanziare, se….. 

 

Ma contemporaneamente, in questo “strano paese” i prezzi, anche quelli dei generi di prima necessità continuano a salire, i ricchi sono sempre più ricchi, ed i lavoratori dipendenti, i pensionati, i precari stentano sempre più ad arrivare alla quarta settimana. 

 

Ed è in questo contesto che ci troviamo anche noi dipendenti degli Enti Locali, con il contratto due volte scaduto, il primo (31.12.2005) quindi oltre 24 mesi fa, ed il secondo il 31.12.2007, con la prospettiva, se bene andrà, di prendere tre palanche di arretrati per il periodo pregresso e 7,23 € al mese a titolo di vacanza contrattuale per il 2008. 

 

Sono 15 anni che le nostre retribuzioni calano in modo vertiginoso, sono 15 anni che non esiste più nessun meccanismo automatico di indicizzazione delle retribuzioni, sono 15 anni che in nome della politica dei redditi ( per il bene di questo strano paese!) continuiamo a pagare per riparare i danni fatti da una classe politica ormai totalmente inaffidabile e che autorappresenta solamente i propri interessi di “classe”. 

 

In 15 anni si sono succeduti Governi Tecnici, Governi di Centrodestra, Governi di Centrosinistra, ma nessuno si è mai minimamente interessato della condizione del lavoro dipendente e dei pensionati, anzi tutti si sono ingegnati in ogni modo per continuare a prelevare dall’unica fonte sicura: quella di coloro che vivono a reddito fisso. 

 

 

ADESSO BASTA !

RINNOVI CONTRATTUALI SUBITO PER TUTTI

CON VERI AUMENTI SALARIALI !

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni